s Home » Guida » Mortegliano

Hotel Mortegliano, Ristoranti Mortegliano, Bed and breakfast Mortegliano, Agriturismi Mortegliano

Prenota Mortegliano



Adulti
Bambini
Superficie:
  • 29,99 kmq
Altitudine:
  • 41 mt. SLM
Abitanti:
  • 4,889
Municipio:
  • P. Verdi, 32
  • 33050 - Mortegliano (UD)
Frazioni - Località:
  • Chiasiellis, Lavariano
Website
Mappa:

Il simbolo di Mortegliano è senza dubbio l’alto campanile che affianca il duomo, una delle più singolari opere dell’architetto Pietro Zanini, costruito tra il 1955 ed il 1959, interamente in cemento armato, alto più di 113 metri e ben visibile da lontano. Il duomo, dedicato ai Ss. Pietro e Paolo, è costruzione neogotica costruita a partire dal 1864 dall’architetto Andrea Scala. Conserva all’interno un grande, spettacolare e scenografico altare ligneo, dorato e dipinto, dovuto al pittore e intagliatore udinese Giovanni Martini che lo terminò nel 1526 e che fu pagato per l’imponente lavoro la cifra allora enorme di 1180 ducati. Ricco di una sessantina di statue, alto più di cinque metri, va considerato non solo il capolavoro dell’artista ma anche la più alta espressione della scultura lignea rinascimentale.

Nella vicina chiesa della Ss. Trinità, affreschi del primo Settecento di Pietro Venier nel soffitto e altare laterale del Rosario (sec. XVII) con bei bassorilievi; pale d’altare di Gian Pietro Fubiaro e di Pietro Bainville (Transito di S. Giuseppe, 1729). Nella chiesa di S. Paolo a Lavariano (sec. XVIII) si conserva un altare in pietra del 1527 che rappresenta il punto più alto della produzione di Carlo da Carona per la spiritualità medioevale che lo pervade, i suggestivi giochi chiaroscurali, l’accentuata plasticità delle statue. In S. Maria Annunziata a Chiasiellis, statue dell’Annunciazione in legno laccato di Francesco Catone (1868).

BUSINESS PARTNERS

Immagini del Friuli Venezia Giulia